• PRENOTA ON-LINE
laser ad eccimeri amaris 1050RS schwind
 

I dubbi e le domande sul laser? Risponde il laser Amaris, garanzia di sicurezza

velocita' e sicurezza per i tuoi occhi: realizzare un sogno senza paura
Anche se il sogno di ogni persona costretta all'uso di occhiali o lenti a contatto è quello di poterne finalmente farne a meno e praticare ogni attività e sport - nuoto, sci, pallavolo, calcio, ecc. - senza la preoccupazione o il fastidio di questi ausili, i timori nell'affrontare una procedura chirurgica sono tanti e condivisi fra pazienti. 

 

Una tecnologia dalla lunga storia.
Da oltre vent'anni la chirurgia refrattiva (la chirurgia che si occupa di correggere i difetti refrattivi, quali miopia, ipermetropia, astigmatismo, presbiopia con laser ad eccimeri o con altre tecniche) sviluppa tecniche e tecnologie sempre più evolute per permettere a tutti di raggiungere questo sogno senza preoccupazioni. Negli ultimi anni, in particolare, alcune aziende hanno fatto passi da gigante sviluppando laser sofisticatissimi che operano in sinergia con workstation in grado di controllare ogni paramentro utile alla sicurezza ed al raggiungimento del migliore risultato possibile.
La massima espressione oggi di questa evoluzione è il laser Amaris 1050rs del Poliambulatorio PCM, che combina tutte le più avanzate tecnologie in un unico sistema integrato e garantisce i più elevati standard di sicurezza possibili durante il trattamento.
ASTIGMATISMO
IPERMETROPIA
MIOPIA
VISIONE NORMALE
 
Il laser Amaris 1050rs uno dei laser più sicuri e adatti a preservare le caratteristiche biomeccaniche dell'occhio.

L'intervento è velocissimo: il paziente sta in sala laser una decina di minuti in tutto e quando esce vede già nitidamente molti dettagli.

Paura di sentire dolore? Durante l'intervento non si sente alcun dolore: poche gocce di collirio anestetico assicurano al paziente una procedura assolutamente confortevole, durante la quale al massimo si può percepire una lieve pressione.

Il decorso: il post operatorio può variare a seconda della tecnica utilizzata. Con tecnica Lasik generalmente non si avvertono fastidi nemmeno dopo l'intervento perchè la superficie corneale resta intatta ed il trattamento avviene negli strati più profondi; con la tecnica PRK è normale avvertire un certo fastidio (come di corpo estraneo nell'occhio) nelle prime ore dopo l'intervento, ma si tratta comunque di sintomi destinati a scomparire velocemente.

Uno studio pubblicato dalla Schwind (azienda produttrice del laser Amaris 1050rs), effettuato da sei diversi team internazionali su un campione di pazienti da 18 a 60 anni (lo studo è reperibile sul sito del'azienda) ha dato questi risultati:

  • Acuità visiva: il 98% dei pazienti ha raggiunto un'acuità visiva del 100% o superiore; il 65% ha raggiunto un'acuità del 125%
  • Qualità di visione: Il 55% dei pazienti ha raggiunto una qualità di visione superiore a quella che aveva con l'ausiolio di occhiali e lenti.
  • Precisione nel raggiungimento del risultato desiderato: il 96% dei pazienti ha raggiunto il siultato desiderato con uno scarto massimo di mezza diottria (quella che non richiede comunque alcuna correzione). Il 73%delle persone trattate ha avuto uno scarto massimo di un quarto di diottria (0,25). Nessuno dei pazienti testati ha mai avuto uno scarto superiore alla diottria o ha richiesto un ritrattamento
  • Sensibilità al contrasto: fino a pochi anni fa la perdita di sensibilità al contrasto era uno degli effetti più frequenti dopo un trattamento con il laser ad eccimeri. Lo studio ha invece dimostrato che i pazienti operati con il laser Amaris 1050rs hanno evidenziato un miglioramento della sensibilità al contrasto.
 
  • Due livelli di potenza differenziata: significa che l'80% del trattamento viene fatto con la potenza più elevata, riducendo i tempi di esposizione del tessuto e quindi preservando la cornea dal rischio di disidratazione e velocizzando il recupero post trattamento. Il restante 20% viene fatto con un'ablazione più precisa e delicata, per raggiungere una superficie finale omogenea e perfettamente regolare.
  • Una dimensione e forma particolare dello spot laser: garantisce che una volta corretto il difetto, il paziente non debba aver a che fare con fastiziose aberrazioni alla luce o durante la guida notturna.
  • Distribuzione del calore controllata: la tecnologia dell'Amaris1050rs è così sofisticata da calcolare e controllare costantemente il calore durante il trattamento. La distribuzione degli spot viene quindi pianificata in modo da non scaldare mai eccessivamente il delicato tessuto della cornea.
  • Uno degli aspetti più avvenieristici dell'Amaris è certamente l'Eyetracker 1050hz a 7 dimensioni: la frequenza indica che il sistema controlla la posizione dell'occhio ben 1050 volte al secondo; le 7 dimensioni invece indicano che l'Eye Tracker non solo verifica e compensa ogni microscopico movimento dell'occhio (sull'asse Z, sull'asse X e Y, e le ciclotorsioni), ma grazie alla sua velocità riesce ad anticipare quale sarà la precisa posizione dell'occhio nel momento in cui sarà raggiunto dallo spot successivo. Questo sistema garantisce che nessuno spot giunga sull'occhio nel punto non voluto: il trattamento è perfettamente sotto controllo in ogni momento.
  • La luce del laser è automaticamente regolata in modo che il diametro della pupilla durante l'intervento sia identico a quello registrato durante le indagini diagnostiche fatte in previsione dell'intervento.
  • Il trattamento è personalizzato: poichè ogni occhio è diverso, l'Amaris dialoga ed acquisisce tutti i riscontri delle indagini diagnostiche, comprese le immagini delle superfici corneali, e basa sulle specifiche caratteristiche il trattamento da effettuare.
  • PRENOTA ON-LINE
laser ad eccimeri amaris 1050RS schwind

Avviso

Sappiamo che spesso abbiamo molto da imparare da cani e gatti e che la loro presenza in momenti difficili può costituire un importante supporto emotivo, ciò nonostante il loro ingresso nel Centro non può essere consentito. Ecco perchè...

Per saperne di più

Il web non è un medico!

Le informazioni contenute nel sito non sostituiscono in alcun modo il rapporto diretto fra paziente e medico: sono informazioni di carattere esclusivamente divulgativo, che non devono essere utilizzate per autodiagnosi o automedicazione.

Per saperne di più

Ritiro esami e referti

Nella sezione Modulistica è possibile scaricare anche i pdf necessari alla delega per il ritiro di referti e copie di cartelle cliniche.

Per saperne di più

Lo Studio Urodinamico

Quando è necessario verificare la funzionalità di vescica e uretra, può essere necessario eseguire un'indagine specifica. Lo Studio Urodinamico riproduce in ambulatorio un riempimento ed uno svuotamento vescicale.

Per saperne di più

Back to Home
Back to Top
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici, cookie di profilazione di terze parti per creare eventualmente pubblicità targettizzata ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie